martedì 2 ottobre 2007

Se alle primarie....

Ok, ok....Forse il tema sarà scottante, la satira non gradita da qualche lettore navigante...Però è geniale! Il concetto che con un paio di feste si possa cancellare l'inefficienza...Forse si tratta di MARKETING, che il buon vecchio Veltroni abbia preso spunto dal tanto vituperato Silvio? Ai posteri l'ardua sentenza, intanto rifletterei...

4 commenti:

spin ha detto...

Tristezza! Il video che mostrava il Bruco alias il Veltroni, è stato boicottato!!!!! Ma che è, un regime?
Motivo in più per votare alle primarie qualsiasi altro candidato!

Anonimo ha detto...

Infatti anche se tu mi hai consigliato Letta,dopo una lunga riflessione ho deciso che voterò Rosy Bindi!Mi ha convinta il suo slogan elettorale "Per un'Italia più ricca,più libera,più giusta"!

Roberta

CASTE ha detto...

ODIO IL PARTITO DEMOCRATICOOOO!!!Il solo nome, che ricorda certi "democratici" d'oltreoceano, mi provoca un'insopportabile orticariaaaa!!
Ragazzi corriamo ai ripari, la DC si sta insediando nuovamente alla guida di questo "pittoresco" paese...o sono già tra noi???AIUTOOOOOO!!!! :-(

paperogiallo ha detto...

A parte che, come noto, "chi non fa non sbaglia", e in questo strano Paese ce n'è davvero tanta di gente che non fa un cazzo a parte parlare al bar (o al circolo kulturale, al kollettivo operaio in fabbrica, alla festa del misultin verde-padano, etc.), a parte ciò, dicevo, forse l'errore è credere che una persona (premier, sindaco, amministratore di condominio) possa risolvere i nostri problemi. Quella che Montanelli chiamava, se non erro, sindrome del Balcone: l'italiano medio aspetta sempre qualcuno che metta le cose a posto, invece che lavorare e darsi da fare per migliorare egli stesso la sua propria condizione. Fuor di metafora, è colpa di Veltroni il cassonetto pieno? :-S

(io voto Letta ;) a scanso di equivoci)